LA VICENDA DEL BRIGADIERE DELLA G.N.R. MATTEO FAGGIANA GIUSTIZIATO DAI PARTIGIANI

     Il 4 luglio 1944, i partigiani garibaldini del Btg. “Apolloni”, della Brigata “Garemi”, e più esattamente: Alberto Sartori Baston “Carlo” originario di Valdastico (Medaglia d’Argento al Valor Militare), Giuseppe Costa “Ivan” di Contrà Scalzeri di Pedemonte, Mario Saugo “Bill” e il fratello Aldo “James” di Carrè, arrestano e giustiziano il brigadiere della GNR e comandante il Distaccamento di Lastebasse, perché dà la caccia ai giovani renitenti della zona, obbligandoli ad arruolarsi nei reparti fascisti della “repubblica di Salò”.

Scarica l’articolo: