LA VALLE DELLA GIOVINEZZA

Storia dell’ultimo “Campo Dux” e i ragazzi di Salò in Val d’Astico

“Se per “sfida storiografica” intendiamo un nuovo modo di fare “revisionismo”, certamente più giovanile, ma soprattutto tanto ambiguo da riuscire a farsi pubblicare e segnalare anche dagli istituti storici della Resistenza, non posso darti torto, la sfida è stata vinta!

Se puntuale contestualizzazionericostruzioneaccurata ricerca e analisi delle fonti, significa richiamare ogni tanto, alla bisogna, storici di meritata fama, per poi avvallare tesi insostenibili storicamente con ricostruzioni contraddittorie, testimonianze a senso unico e documentazione insufficiente e di comodo, allora non capisco più la differenza tra ricerca storica e il suo esatto contrario!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.